CHIARA FAGONE


Vai ai contenuti

pubblicazioni/press

geografia chiara fagone

GEOGRAFIA DI UN INTERNO
Luoghi dell'abitare e ricerca artistica tra memoria e sperimentazione

Ogni uomo porta dentro di sé una camera
Franz Kafka


Non esiste un unico modo di pensare lo spazio in cui abitiamo.
Una stanza è il limite di un ambito, un bordo, un confine tra l'interno e l'esterno; il suo perimetro delimita lo spazio e le azioni di un individuo. La sua funzione primaria innanzitutto, ma anche ciò che come contenitore raccoglie, cioè gli oggetti e il loro vissuto, rappresentano una molteplice complessità di aspetti; un contesto che assolve alle necessità, un possibile rifugio, un ambiente dove il ricordo e il tempo si stratificano.
La casa rappresenta da sempre e per tutti un riferimento prioritario ed essenziale; luogo antropologico e territorio di riflessioni interdisciplinari, campo di sperimentazione all'origine di bisogni e suggestioni che attraversano la storia, fino a oggi.

512 pagine - 882 illustrazioni
Milieu Edizioni, 2018






Everyone carries a room about inside him
Franz Kafka

It's impossible to find just a way to describe the space we live in.
A room is the limit of an environment, of a boundary, of a setting, a board between intern and extern; its perimeter circumscribe the space and individual actions. Its main function, but also as container of objects and their stories, representing a multiple complexity; a setting that fullfill all of the needs, a shelter, an environment where recollection and time become stratified together.
The house always represented for everyone an essential landmark; anthropoligical place and set of inter-disciplinary thougths, field of experimentation at the beginning of all the needs and suggestions that go through history.


512 pages - 882 illustrations
Milieu Edizioni, 2018

LA STANZA ACCANTO
Interni e sensibilità immaginativa della scrittura
antologia

La scrittura possiede una straordinaria capacità evocativa, una sensibilità immaginativa che gli autori di ogni epoca hanno adoperato per raccontare il mondo, anche quello degli interni. Stanze, case, atelier, arredi, oggetti, collezioni, rappresentazioni fedeli o affascinanti visioni che questa antologia offre al lettore come possibile chiave interpretativa e insieme come invito alla lettura in un continuo gioco di libere associazioni tra ambienti e oggetti, tra passato e presente, tra realtà e finzione.

160 pagine
Fausto Lupetti Editore, 2015.






Writing has an extraordinary suggestive capacity, an imaginative sensitivity that writers from all ages adopted to describe the world, even the interior's one.
Rooms, houses, ateliers, pieces of furniture, objects, collections, accurate portrayals or fascinating visions that this anthology give the reader as a possible key to the interpretation and both as an invite to the reading in an endless game of free associations between settings and objects, past and present, reality and fiction.

160 pages
Fausto Lupetti Editore, 2015.

VISUAL VORTEX
Molteplicità dell'arte nel mondo contemporaneo
Multiplicities of contemporary

Il volume propone una nuova ricognizione critica tra opere multimediali, architetture di luce, installazioni interattive, azioni teatrali e performative, tipologie museali che raccontano la ricerca contemporanea. Nel testo vengono documentati e analizzati le più significative recenti sperimentazioni e gli interventi creativi dei protagonisti dell'attuale panorama artistico internazionale, tra questi: Christian Boltanski, Rafael Lozano-Hemmer, Tony Oursler, Michelangelo Pistoletto, Bernardi Roig, Bruce Nauman, Chen Zhen, Giuliana Cuneaz, Robert Gligorov, Alberto Garutti, Miguel Chevalier, Hiro Yamagata, Jakub Nepras, Glaser+Kunz, Studio Azzurro, Peter Sandbichler, Coop Himmenb(l)au, Hans-Peter Feldmann, Grazia Toderi, Ivan Navarro, Beppe Riboli, Momix, Pierre Bastien, Ingo Maurer, Maarten Baas, HeHe, Loop.ph, Nendo, Sou Fujimoto, GRL Graffiti Research Lab, Gianluca Beccari, DV8, Kataclò, Lenz Rifrazioni, Petulia Mattioli.

Testi italiano/inglese
208 pagine - 390 illustrazioni

VISUAL VORTEX
Multiplicities of contemporary art



The book suggest a new critical recognition of the multimedia works, light architecture, interactive installations, theatrical and performing arts, museums that tell the stories of contemporary research. VISUAL VORTEX illustrates and analyzes the creative interventions of the protagonists on the international artistic outlook : Christian Boltanski, Rafael Lozano-Hemmer, Tony Oursler, Michelangelo Pistoletto, Bernardi Roig, Bruce Nauman, Chen Zhen, Giuliana Cuneaz, Robert Gligorov, Alberto Garutti, Miguel Chevalier, Hiro Yamagata, Jakub Nepras, Glaser+Kunz, Studio Azzurro, Peter Sandbichler, Coop Himmenb(l)au, Hans-Peter Feldmann, Grazia Toderi, Ivan Navarro, Beppe Riboli, Momix, Pierre Bastien, Ingo Maurer, Maarten Baas, HeHe, Loop.ph, Nendo, Sou Fujimoto, GRL Graffiti Research Lab, Gianluca Beccari, DV8, Kataclò, Lenz Rifrazioni, Petulia Mattioli.


Italian/english texts
208 pages - 390 illustrations

ICONE LUCENTI - Nuovi Territori dell'arte
REFLECTIVE ICONS - New art landscape

Il testo raccoglie una serie di contributi informativi e critici relativi ai molteplici campi di sperimentazione visuale, dall'urban design, alla performance, alle ricerche mediali contemporanee, alla public art, alle innovative realizzazioni museali interattive, al fashion design, fino ai più recenti interventi nella città e si propone a quanti siano interessati alla conoscenza delle più attuali ricerche dell'arte soprattutto in quei territori al confine tra le diverse discipline e i differenti linguaggi
contemporanei.
ICONE LUCENTI documenta gli interventi creativi dei protagonisti dell'attuale panorama artistico internazionale, tra questi: Arne Quinze, Jenny Holzer, Christian Boltanski, Laurent Grasso, Graffiti Research Lab, Olafur Eliasson, Hussein Chalayan, Jason Rhoades, SunRae Kim, Rebecca Horn, Giulio Paolini, Luigi Mainolfi, Mario Merz, Michelangelo Pistoletto, Joseph Kosuth, Mimmo Paladino, Nathalie Junod Ponsard, Claude Léveque, Xavier Veilhan, Enzo Cucchi, Michel Verieux, Giovanni Anselmo, Jannis Kounellis, Elisabetta Benassi, Richi Ferrero, Patrik Tuttofuoco, Yann Toma, Micol Assael, Studio Azzurro, Alessandro Mendini, Dominique Perrault, Gaetano Pesce, Miguel Chevalier, Jakub Nepras, Moritz Waldemeyer, Lenz Rifrazioni, Nikos Alexiou, Felix Gonzalez-Torres, Carlo Bernardini, Stefano Cagol, Andrea Santarlasci, Anila Rubiku, Francesco Mariotti, Antonio Marras, Denis Santachiara, Sean Capote.

Testi italiano/inglese
168 pagine - 293 illustrazioni



REFLECTIVE ICONS - New art landscape

The book contains a series of informative and critical contributions concerning the multiple fields of visual experimentation, from the urban design to the performance, the contemporary media research, the public art, the innovative interactive museums, the fashion design, even the latest interventions in the city. It is the ideal guidebook for people interested in finding-out more about the most recent research in art, particularly in the territories that lie on the boundaries between the various disciplines and the different contemporary languages.
REFLECTIVE ICONS documents the creative interventions of the main characters of the current international artistic landscape, just like: Arne Quinze, Jenny Holzer, Christian Boltanski, Laurent Grasso, Graffiti Research Lab, Olafur Eliasson, Hussein Chalayan, Jason Rhoades, SunRae Kim, Rebecca Horn, Giulio Paolini, Luigi Mainolfi, Mario Merz, Michelangelo Pistoletto, Joseph Kosuth, Mimmo Paladino, Nathalie Junod Ponsard, Claude Léveque, Xavier Veilhan, Enzo Cucchi, Michel Verieux, Giovanni Anselmo, Jannis Kounellis, Elisabetta Benassi, Richi Ferrero, Patrik Tuttofuoco, Yann Toma, Micol Assael, Studio Azzurro, Alessandro Mendini, Dominique Perrault, Gaetano Pesce, Miguel Chevalier, Jakub Nepras, Moritz Waldemeyer, Lenz Rifrazioni, Nikos Alexiou, Felix Gonzalez-Torres, Carlo Bernardini, Stefano Cagol, Andrea Santarlasci, Anila Rubiku, Francesco Mariotti, Antonio Marras, Denis Santachiara, Sean Capote.

Text Italian/English
Pages 168 - 293 illustrations

alcuni articoli


Torna ai contenuti | Torna al menu